lunedì 11 marzo 2013

Calamari in umido con patate

Calamari al pomodoro
Calamari in umido con patate

Dillo Cucinando: Tanti tanti anni fa, mangiai i calamari cucinati in questo modo, in un piccolissimo ristorante in una altrettanto piccola località di mare. Mi sono rimasti impressi, ma non mi sono mai azzardata a rifarli. Era, per me, uno di quei sapori legato al profumo del mare, all’atmosfera leggera e vacanziera che solo a 18 anni si riesce ad assaporare appieno…Poi, domenica ho pensato: “perchè no…proviamo!” Be’, è venuto buonissimo...proprio come lo ricordavo!

Difficoltà: Bassa

Ingredienti: (per 2 persone)
- g 500 di calamari
- g 300 di patate
- g 50 di passata di pomodoro
- 1 spicchio d’aglio
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 1 ciuffo di prezzemolo (facoltativo)
- 1 peperoncino secco (facoltativo)
- olio e.v.o.
- sale

Preparazione:
Pulite i calamari (o fateli pulire al vostro pescivendolo) e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Tagliateli a pezzi non troppo piccoli. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti. In una capace padella fate soffriggere l’aglio con 2 cucchiai d’olio ed un pezzetto di peperoncino (facoltativo). Versate i calamari nella padella e fateli saltare per un paio di minuti. Aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare. Unite le patate ai calamari insieme al pomodoro e a un bicchiere di acqua calda. Regolate di sale, coperchiate e lasciate cuocere a fuoco dolce. Mescolate ogni tanto e, se necessario, aggiungete altra acqua calda. Quando le patate saranno cotte, disponete nei piatti, cospargete con prezzemolo sminuzzato e servite.
Stampa il post

4 commenti:

  1. Ottimi complimenti davvero un piatto allettante!!!

    RispondiElimina
  2. buoni, ogni tanto li preparo anche io, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. ciaooo piacere di conoscerti complimenti x il blog e per le tue creazioni golose---tua nuova follower :-) passa a trovarmi...ti aspetto...

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina