lunedì 5 novembre 2012

Pane morbido al profumo di limone


Pane ricotta e limone
Pane morbido al profumo di limone
 
Dillo Cucinando: Ieri avevo un po’ di tempo…e pochissima voglia di uscire per comprare il pane (qui fa freddo!). Quale combinazione migliore per sperimentare qualcosa di nuovo? Ho letto questa ricetta in un libricino che mi ha regalato mia madre e ho pensato di provarla. Garantisco che il risultato è stato veramente incredibile. Ho sfornato un pane leggermente aromatizzato al limone, perfetto per cene di pesce ed assolutamente buonissimo come base per “pane e marmellata” per la merenda dei bambini…e non!

Difficoltà: Media

Ingredienti: (per 3 panini – 4 persone)
- g 300 di farina 00
- g 15 di burro
- g 80 di ricotta fresca di pecora (o di mucca)
- g 20 di lievito di birra
- ml 100 di acqua tiepida
- 1/2 limone non trattato
- olio e.v.o.
- sale fino

Preparazione:

questo è un passaggio della ricetta Questo è un passaggio della ricetta
Preparate tutti gli ingredienti secondo le dosi indicate. Sbriciolate, schiacciandolo con una forchetta, il lievito. Mescolate il lievito con l'acqua tiepida e lo zucchero finchè si sarà sciolto completamente. Mescolate la farina con un pizzico abbondante di sale e la buccia grattuggiata del limone. Versatela sul piano di lavoro, facendovi il classico buco al centro. Appena il lievito comincerà a fare la schiumetta in superficie (questo indica che è attivo), versatelo gradualmente al centro della farina insieme al burro sciolto (appena tiepido) e alla ricotta. Mescolate, dapprima con una forchetta, poi con le mani. Continuate a lavorare energicamente il tutto, fino a quando non otterrete un impasto omogeneo e non appiccicoso. Se occorre aggiungete poca acqua o farina.
 
questo è un passaggio della ricetta Questo è un passaggio della ricetta
Formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola unta d'olio, ricoprite con carta trasparente ed uno canovaccio umido. Lasciate lievitare finché non raddoppia il suo volume (in luogo riparato da correnti d'aria e a temperatura ambiente), meglio ancora se per tutta la notte.

questo è un passaggio della ricetta Questo è un passaggio della ricetta
Una volta cresciuta, ponetela sul piano di lavoro e impastatela nuovamente per almeno 5 minuti. Dividete l'impasto in 3 parti di uguali dimensioni. Prendete uno dei panetti e coprite i rimanenti panetti con pellicola trasparente o col canovaccio umido, per evitare che si secchino. Dividete il panetto in 3 parti uguali e formate con ognuna un cilindro lungo circa 25 cm e largo come un dito. Disponete i 3 cilindretti sulla teglia che infornerete, rivestita di cartaforno e unta d'olio. Incrociateli a formare una treccia. Proseguite con il resto dell'impasto fino a formare 3 trecce uguali...o quasi!
 

 Poggiate le trecce in forno spento e lasciate crescere per almeno altre 2 ore. Cuocete in forno caldo a 200° per 10-15 minuti finchè le trecce saranno dorate. Servite come snack accompagnandolo con  marmellata e frutta fresca o in un pranzo a base di pesce.
Stampa il post

10 commenti:

  1. ¡Qué bella propuesta me encanta se ve muy delicioso! abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  2. Il pane al limone è ottimo, il profumo è fantastico.Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Semplicemente incantevoli! Non ho mai provato il limone in un impasto di pane, ma le tue ricette sono una garanzia, grazie!

    RispondiElimina
  4. ma no ma che meraviglia, voglio provarlo assolutamente, anche perchè io adoro tutto ciò che viene aromatizzato al limone!! gnammy!!

    RispondiElimina
  5. Non l'ho mai provato il pane al limone... mi ispira!! Ti seguo volentieri! Vieni a trovarmi qui http://ilcastellodipattipatti.blogspot.it/ che mi fa piacere! Un bascio, Pattipa

    RispondiElimina
  6. sono bellissime queste treccine e mi sa anche profumatissime:-)

    RispondiElimina
  7. ciao che bel pane!
    volevo invitarti al mio contest che è iniziato ieri:
    http://dolcementeinventando.blogspot.it/2012/11/la-mia-ricetta-gioiello-il-mio-primo.html
    Spero che parteciperai!!!!
    Ale

    RispondiElimina
  8. che pane fantastico, brava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. UAUH CHE BONTà QUESTO PANE BRAVISSIMA DEVO IMPARARE!!!! COMPLIMENTI!!
    MI UNISCO AI TUOI LETTORI MI PIACE LA TUA CUCINA!!! A PRESTO....E SE TI VA DI PASSARE DALLA MIA CUCINA SEI LA BENVENUTA....BUONA GIORNATA!!

    RispondiElimina