mercoledì 23 novembre 2011

Maltagliati di farro con lenticchie


Dillo Cucinando: Magnifica...

Difficoltà:
Media

Per la pasta
Ingredienti: (per 250g di pasta)

- 200 g di farina di farro
- 2 uova
- sale
- olio e.v.o.

Preparazione:

questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta

Mettete la farina di farro a fontana sul piano di lavoro. Ponete al centro le uova, un pizzico di sale e 1 cucchiaino d’olio. Con una forchetta mescolate le uova inglobando gradualmente la farina.


questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta


Quando l’impasto diventerà consistente continuate a lavorarlo con le mani. Impastate per almeno 10 minuti.


questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta


Formate con la pasta una palla che avvolgerete nella pellicola trasparente. Fate riposare per 20 minuti. Stendete la pasta con la macchina apposita o a mano con un mattarello. Tiratela con uno spessore di almeno 1/2 mm (non deve essere troppo sottile). Tagliate la pasta a strisce larghe 6 cm. div>


questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta


Spargete un po’ di farina sopra la pasta e sovrapponete le strisce. Con un coltello affilato ottenete i maltagliati facendo tagli diagonali (a spina di pesce). Disponeteli su un piatto che avrete spolverato di farina. Coprite il piatto con una salvietta bianca.div>

Per la zuppa
Ingredienti: (per 4 persone)

- 150 g di lenticchie
- 150 g di passata di pomodoro
- 1/2 gambo di sedano
- 1/2 carota
- 1/2 cipolla media
- 1 rametto di rosmarino
- olio e.v.o
- sale


Preparazione:

Mettete le lenticchie a mollo in acqua fredda per almeno 12 ore. Bollite le lenticchie in abbondante acqua a cui avrete aggiunto la carota, 1/4 di cipolla e il sedano interi. Quando la lenticchia sarà morbida scolatela conservando l’acqua di cottura. In un altro tegame soffriggete la cipolla tritata con 3 cucchiaini d’olio. Aggiungete la passata di pomodoro e un mestolo dell’acqua di cottura delle lenticchie (da ora lo chiamerò brodo). Dopo 10 minuti di cottura, aggiungete le lenticchie e 2 mestoli di brodo. Cuocete per 15 minuti, regolate di sale. Aggiungete altri 2 mestoli di brodo e, quando bollirà, gettate la pasta e il rametto di rosmarino. Cuocete per 8-10 minuti (i tempi di cottura variano con lo spessore della pasta), porzionate versando un filo d’olio sopra la zuppa e accompagnando con crostini di pane. Fate riposare per qualche minuto prima di servire.



Con questa ricetta partecipo al contest di  Sapori di Elisa : VegetariaMo



ed anche a quello di Menta Piperita & Co : Zuppe e Minestre
Stampa il post

6 commenti:

  1. Bel piatto e buono!!!ti aggiungo, buona fortuna!!!

    RispondiElimina
  2. Concordo con Lia ^_^ con questo freddo è perfetto, inserisco per la sfida, mi diresti il tuo nome? Grazie ;)
    Sonia

    RispondiElimina
  3. adoro il farro... che buono questo primo !!

    RispondiElimina
  4. Un ottimo piatto brava! :) i maltagliati sono perfetti!

    RispondiElimina
  5. E' solo mattina ancora ma un piatto così me lo terrei volentieri in caldo per l'ora di pranzo! grazie per aver partecipato al contest, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie per aver partecipato con questa ricetta! :-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina