giovedì 10 maggio 2012

Polpette al vino bianco con crema di cipolle

Polpette in padella al vino
Polpette al vino bianco
Dillo Cucinando: Polpette in bianco...buonissime! Aggiungendo alla classica ricetta delle polpette una bella e grossa cipolla, otterrete un sapore delicato ed una morbidezza inconsueta. La cipolla, disfacendosi, formerà una deliziosa cremina di accompagnamento! Quando le mangiate, accompagnatele a un bicchiere di vino rosso. Sono il massimo!

Difficoltà:
Bassa

Ingredienti: (per 4 persone- circa 20 polpette)
- 400 g di carne macinata di vitella o vitellone (io ho messo 300g di vitellone e 100 di vitella)
- 1 uovo
- 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
- 2 fette di pane raffermo (o un panino)
- 1/2 bicchiere di latte
- 1 bicchiere di vino bianco secco
- 40 g di burro
- 50 g di farina (va bene sia quella 00 che la 0)
- 1 cipolla grande
- noce moscata
- sale
- pepe (facoltativo)
- prezzemolo

Preparazione:
Mettete in una ciotolina la mollica di pane raffermo. Versate il latte sul pane, aggiungete acqua sufficiente a coprire il pane e lasciatelo ad ammorbidirsi. Mescolare con le mani la carne macinata (o il misto di carni) con l’uovo, il parmigiano, una grattugiata di noce moscata, 1 ciuffo di prezzemolo fresco tritato, il pane strizzato, un pizzico di sale e il pepe (facoltativo). Dopo aver mescolato molto bene, formate, rotolandole nel palmo delle mani, delle polpette della dimensione di una pallina da ping pong. Passate le polpette nella farina. Mettete sul fuoco una padella antiaderente abbastanza larga da contenere tutte le polpette. Fate scaldare il burro nella padella e, quando sarà ben caldo, adagiateci le polpette. Rosolate le polpette a fuoco vivace, rigirandole ogni tanto.
Polpette in padella al vino

Quando le polpette saranno rosolate da tutte le parti, aggiungete il vino e la cipolla tagliata a pezzetti.

Polpette in padella al vino

Quando il vino comincerà ad evaporare, abbassate la fiamma, coperchiate e lasciate cuocere finchè le polpette saranno cotte e la cipolla si sarà disfatta(circa 15 minuti). Rigirate almeno una volta, controllando che le polpette non si attacchino al fondo (se occorre aggiungete un paio di cucchiai d’acqua calda).

Con questa ricetta partecipo al contest di La cucina leggera : Ti ritocco la ricetta

Stampa il post

6 commenti:

  1. buone queste polpette...e grazie per esser passata da me!ti sostengo ank'io!davvero grazie e a presto

    RispondiElimina
  2. Le polpette mi piacciono tantissimo e queste sembrano deliziose!!!

    RispondiElimina
  3. I miei adorano le polpette...le provo senz'altro!!!!
    (ti ho lasciato i chiarimenti che mi avevi chiesto)
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  4. Ben trovata! Iggi ti seguo anch'io!!!
    Ottime le polpette con le cipolle!!
    Baci
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  5. Nel mio blog c'è un premio che ti aspetta!

    RispondiElimina
  6. Buone queste polpette e grazie per la partecipazione al contest!! in bocca al lupo e brava!!

    RispondiElimina