giovedì 9 febbraio 2012

Filetto alla Wellington (Filetto in crosta ai funghi e patè di fegato)

Dillo Cucinando: Guardando uno dei tanti programmi culinari che invadono i canali televisivi italiani, sono rimasta particolarmente affascinata da un reality di cucina targato USA. Un arcigno chef di fama internazionale che dirige uno staff di cuochi più o meno esperti. Tra insulti e prove di abilità ho notato che uno dei piatti che il temuto chef propone più spesso è proprio il "Filetto alla Wellington": un filetto in crosta con patè e funghi. Bè...incuriosita mi sono messa subito all'opera...e il risultato è stato sorprendente! Veramente ottimo! Provatelo!!!
Dillo Cucinando @Francesca

Difficoltà:
Media

Ingredienti: (per 8-10 persone)

- 1 Kg di filetto intero
- 50 gr di patè Foie gras
- 1 tuorlo d'uovo
- 250 gr di funghi misti (champignon e porcini)
- 2 rotoli pasta sfoglia
- prezzemolo, maggiorana e timo
- 30 gr di burro
- olio e.v.o.
- sale
- pepe

Preparazione:

questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta

Prendete un tegame che possa contenere il vostro filetto e fate sciogliere il burro. Alzate la fiamma e fate rosolare per circa 15 minuti il filetto girandolo frequentemente.

questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta

Pulite i funghi senza lavarli (usate un panno umido o uno spazzolino morbido per eliminare la terra). Tagliate i funghi a tocchetti e cuoceteli a fiamma media in una padella con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio. A cottura ultimata aggiungete  il timo,  la maggiorana e il prezzemolo sminuzzato.

questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta

Salate, pepate il filetto e lasciatelo riposare. Nel frattempo stendete un rettangolo di pasta sfoglia su un foglio di carta forno della grandezza della teglia in cui cuocerete il filetto. Disponete i funghi trifolati sulla pasta sfoglia.

questo è un passaggio della ricetta
Questo è un passaggio della ricetta
Quando il filetto sarà tiepido, poggiatelo sui funghi. Spalmate il  filetto di patè e copritelo con la restante pasta sfoglia. Unite i bordi della pasta sfoglia chiudendo il filetto come se confezionaste un pacchetto. Spennellate la superficie con il tuorlo d'uovo leggermente sbattuto. Sollevate il filetto con tutto il foglio di cartaforno ed adagiatelo nella teglia. Infornate a 180° per circa 40 minuti. Togliete dal forno e lasciate riposare 10 minuti prima di tagliarlo. Servite, tagliando il filetto a fette spesse 2-3 centimetri.

Stampa il post

0 commenti:

Posta un commento